List

Il 15 agosto 2021, i talebani hanno conquistato la capitale dell’Afghanistan Kabul rovesciando il governo civile e prendendo il controllo del Paese.

Si è subito capito che sarebbero stati commessi violazioni e crimini, ponendo limitazioni nei confronti delle donne, della società civile e della libertà d’espressione.

La comunità internazionale si è attivata per porre fine a tutte le forme di repressione che ha causato gravi disagi a tutta la popolazione. Per questo motivo, ritengo meritoria l’azione dell’UNHCR, insieme a quella di altri organismi ed istituzioni, che rilancia con grande preoccupazione la triste condizione dell’Afghanistan.

Nel Paese, da Kabul, giù a Kandahar e di nuovo su fino a Kunduz, oltre 3,5 milioni di persone sono state costrette a fuggire dalle loro case. E ciò accade soprattutto nei mesi più freddi dell’anno.

Da agosto, la capacità di portare e distribuire aiuti umanitari è cresciuta progressivamente: oggi si assistono circa 60 mila persone a settimana in quasi tutte le province dell’Afghanistan.

Da oltre 70 anni l’UNHCR protegge i rifugiati di tutto il mondo. Oggi è presente in 132 paesi occupandosi di oltre 84 milioni di persone. La maggior parte, donne e bambini.
Con un minimo aiuto, le famiglie possono ricevere i beni di cui hanno disperatamente bisogno, come il combustibile per il riscaldamento, o dei teli impermeabili per isolare le tende contro il gelo invernale.

Tutto ciò, al di là delle prese di posizione forti e meritorie, credo che occorra produrre un segno tangibile e concreto.

Questo sito sostiene l’UNHCR – l’Agenzia dell’ONU per i Rifugiati e ne condivide l’azione.



INFO:

https://www.unhcr.org

UNHCR
Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati
Via Leopardi, 24, 00185 Roma

Front Desk Protection:
+ 39 800 093222

Refugees Helpline – Helpline for refugees and asylum seekers realized by ARCI and UNHCR / Numero verde ARCI-UNHCR per rifugiati e richiedenti asilo: 
800 905 570

Ufficio Comunicazione:
+39 06 8021 25 12/14/16

Refugees Helpline – Helpline for refugees and asylum seekers realized by ARCI and UNHCR / Numero verde ARCI-UNHCR per rifugiati e richiedenti asilo: 800 905 570
Per maggiori informazioni:

Front Desk Protection: + 39 800 093222

Servizio Donatori: +39 06 80 21 24 25 oppure 800 298000

Per Fondazioni, Aziende e Filantropia privata: +39 331 6809975

Per informazioni sui lasciti testamentari: +39 06 80 21 24 41

Puoi contattarci tramite il nostro Servizio Sostenitori.

Fax:
Sezione protezione: +39 06 80212324

Ufficio comunicazione: +39 06 80212325

E-mail:
Generale: itaro@unhcr.org
Donazioni: itarodon@unhcr.org
Ufficio comunicazione: itaropi@unhcr.org

PEC Sezione protezione (esclusivamente da indirizzi PEC): protection.unhcr@pec.it

Front Desk Protection (casi individuali): itaroprotection@unhcr.org

Contatto Skype Protection Unit: unhcr-inforoma

Lo sportello per rifugiati e richiedenti asilo è aperto il martedì e il giovedì dalle 09:30-12:30 e 14:00-16:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Categoria: Società

1 2 3
Gennaio 16th, 2022

Guardare ai rifugiati

Il 15 agosto 2021, i talebani hanno conquistato la capitale dell’Afghanistan Kabul rovesciando il governo civile e prendendo il controllo […]

Gennaio 13th, 2022

Il dilemma sociale

«I social sono un “pharmakon” che cura e allo stesso tempo avvelena: da una parte permette l’incontro con persone e […]

Dicembre 31st, 2021

Regalati il tempo

Ivan Petruzzi, il fondatore del blog: Tragicomico.it, ha scritto un libro su cui vale la pena riflettere, perché si interroga […]

Dicembre 28th, 2021

Aprire gli occhi per guardare lontano

È una satira sull’Apocalisse, una storia verosimile della società mondiale ormai in balia del profitto e dell’economia, con persone ossessionate […]

Dicembre 26th, 2021

Conformismo o libero pensiero?

“Chi brama onor di sprone o di capello, serva re, duca, cardinale o papa; io no, che poco curo questo […]

Dicembre 22nd, 2021

Mircea Eliade. Il mito delle origini

«Il mito non è, in se stesso, una garanzia di “bontà” e di moralità. La sua funzione consiste nel rivelare […]

Dicembre 18th, 2021

Ripartenza e rigenerazione

Nel libro: “La ripartenza. Politica scolastica e rinascita della scuola”, il prof. Emilio La Greca Romano si interroga sulle attività […]

Dicembre 14th, 2021

Paesologia

“Ai miei incontri le persone vengono per sentire cosa penso dei paesi, e la domanda è sempre la stessa: cosa […]

Dicembre 4th, 2021

I muri tra confini e frontiere

Globalizzazione, crisi economiche e guerre hanno messo in movimento milioni di esseri umani, modificando la convivenza collettiva e diffondendo insicurezza. […]

Novembre 20th, 2021

In tema di disuguaglianze

Le disuguaglianze globali sono evidenti e costituiscono i maggiori ostacoli allo sviluppo sostenibile e alla lotta contro la povertà. Esse […]